Informazioni sul CBD (cannabidiolo)

Il CBD è il secondo composto più importante nella cannabis. La pianta di cannabis contiene molti cannabinoidi diversi. Molte persone hanno sentito parlare di un cannabinoide chiamato THC, che è l'ingrediente della cannabis che rende gli utenti alti.

A differenza del THC, il CBD (cannabidiolo) è un cannabinoide non psicoattivo e non provoca un alto. Il CBD ha effetti antipsicotici. Ciò significa che il CBD funziona in modo completamente opposto al THC. Numerosi studi suggeriscono che il CBD agisce anche per ridurre gli effetti inebrianti del THC.

Informazioni sul CBDa (acido cannabidiolico)

Le forme più comuni di CBD e THC presenti in natura sono le loro forme acide: CBDa e THCa. Il THCa crudo non è psicoattivo. Deve essere riscaldato per formare il THC per diventare psicoattivo.

Noi di Endoca crediamo che gli oli contenenti CBDa siano più efficaci di quelli che contengono solo CBD.

Torna alle basi del CBD

Quindi, iniziamo dall'inizio. Il CBD è un tipo di composto presente in cannabis sativa chiamato un cannabinoide. In effetti, ci sono oltre 100 tipi di cannabinoidi nella pianta di cannabis, con il più noto è il THC - la parte che ti fa sballare.

Tuttavia, (e questo è importante): il CBD non è psicoattivo in quanto non provoca quella sensazione euforica, "alta".

Non solo, il Organizzazione mondiale della sanità ha riconosciuto il CBD come sicuro, non tossico e con pochissimi effetti collaterali.

In questo momento, la cannabis (prodotta dalla pianta di marijuana) rimane illegale nella maggior parte del mondo grazie al suo stato di Schedule 1, che afferma che presenta un alto rischio di abuso e non ha valore medicinale.

Tuttavia canapa industriale, una varietà a basso contenuto di THC / alto contenuto di CBD cannabis sativa, è legale. Pertanto, la maggior parte degli oli di CBD sul mercato più ampio sono derivati dalla canapa.

Come funziona il CBD?

Quando il CBD fu identificato negli anni '40, gli scienziati presumevano che avesse poco o nessun effetto sul corpo. L'obiettivo principale allora era la ricerca di THC e la sua farmacologia. Velocemente verso gli anni '90 e un gruppo di ricerca guidato dal professor Raphael Mechoulam (comunemente riconosciuto come nonno della ricerca sulla cannabis) scoprì quello che è diventato noto come il sistema endocannabinoide (ECS) - e questo ha cambiato tutto.

L'ECS è una vasta rete di comunicazione di sostanze chimiche simili alla cannabis - chiamate endocannabinoidi - e siti di recettori presenti in tutte le cellule del nostro corpo. È noto come regolatore omeostatico, nel senso che la sua azione principale è quella di portare l'equilibrio nei nostri corpi e nelle nostre menti.

Pensalo come un interruttore dimmer, per aumentare o diminuire l'attività per garantire il raggiungimento dell'equilibrio. Dopotutto, questo è l'ambiente perfetto per una salute ottimale. È stato visto che il THC attiva questo sistema perché è quasi perfetto per i recettori nel nostro cervello e nel sistema nervoso centrale, oltre ad attivare parzialmente quelli nel nostro sistema immunitario e nell'intestino.

Gli scienziati ritengono che il CBD influenzi il sistema endocannabinoide, ma in modo indiretto. Hanno osservato che il CBD blocca un enzima che scompone l'anandamide: un endocannabinoide chiave altrimenti noto come "molecola della beatitudine". Ciò significa che l'assunzione di CBD può consentire a più anandamide di essere presente nel nostro corpo più a lungo, il che si ritiene possa potenzialmente sostenere e rafforzare il sistema endocannabinoide.

Tuttavia, non è qui che finisce il percorso d'azione del CBD.

Ora sappiamo che il CBD attiva molti recettori non endocannabinoidi, il che potrebbe spiegare perché il CBD abbia una gamma così diversificata di effetti. Finora, gli scienziati hanno identificato che il CBD:

Quale prodotto CBD è il migliore per me?

La scelta di un prodotto può spesso dipendere da una questione di gusti personali:

  • Gocce di olio di CBD sono un modo utile per aumentare gradualmente e controllare il dosaggio
  • Capsule Di CBD evitare il sapore talvolta forte della canapa
  • Pasta al CBD è meno filtrata, contenente parti della pianta a volte rimosse, come le cere
  • Supposte al CBD offrire un buon tasso di assorbimento oltre ad essere utile per le persone che hanno problemi di deglutizione
  • C'è anche Gomma da masticare al CBD per portare il CBD in viaggio in modo discreto